MENU DI NAVIGAZIONE:

Rumori EM origine Naturale e Antropica

Caratterizzazione dell'ambiente elettromagnetico

Di Cesidio Bianchi e Antonio Meloni

1. Abstract

L’ambiente terrestre è continuamente esposto a radiazioni elettromagnetiche che determinano un rumore elettromagnetico di fondo. Per quanto concerne le onde elettromagnetiche nella banda “Non Ionozing Radiation” (NIR), che comprendono le frequenze fino a 300 GHz, il rumore elettromagnetico di fondo può avere sia una origine naturale che artificiale. Nel primo caso le radiazioni elettromagnetiche hanno generalmente una origine atmosferica o cosmica, mentre nel secondo caso sono originate dalle tecnologie umane utilizzate per la distribuzione di energia elettrica e per le comunicazioni. In questo saggio viene riportata una breve descrizione riguardante la fenomenologia del rumore elettromagnetico di origine naturale e di origine artificiale nella banda del NIR.
Il rumore elettromagnetico naturale mostra una ampia varietà di sorgenti che coinvolgono diversi fenomeni fisici e che coprono un ampio campo di frequenze con varie caratteristiche di propagazione ed un’ ampia escursione dei livelli di energia.
A causa dell’espansione delle tecnologie oggigiorno il rumore elettromagnetico di origine artificiale, in alcuni ambiti, ha superato il rumore di origine naturale (presenti sulla Terra). Questa circostanza ha portato alcuni a considerare le possibili conseguenze negative sulla vita umana e sul sistema vivente in generale e indagini unite a un quadro sinottico più dettagliato, risultano necessarie per capire il livello di energia nelle diverse bande di frequenza e la loro influenza sulla vita in generale.

SUCCESSIVO